Le compresse sublinguali (microtab) alla nicotina

image (4)

Si tratta di compresse da mettere sotto la lingua e da lasciare sciogliere. Non vanno masticate, né succhiate, né ingoiate. Sono disponibili in dosi da 2 mg (Nicorette® lemon o originale).

Sono omologate da Swissmedic come farmaco per le terapie di disassuefazione dalla nicotina. A seconda del grado di dipendenza dalla nicotina, si raccomanda di prendere da 8 a 12 compresse al giorno per almeno 4 settimane. Per determinare il dosaggio esatto, bisogna dapprima sottoporsi al test per misurare la dipendenza e chiedere consiglio alla/al medico, alla/al farmacista o a una/un consulente in tabaccologia.

Le compresse sublinguali possono essere combinate con cerotti transdermici.

chatbot_Nico

Faccio il test: in che misura sono dipendente?

Quali sono i vantaggi delle compresse sublinguali?

Quali sono gli effetti collaterali?

Sono stati segnalati i seguenti effetti collaterali: afte, aumento della frequenza cardiaca, bruciore di stomaco, nausea, vertigini, singhiozzo, irritazione della mucosa orale o della gola.

Come utilizzare le compresse sublinguali?

Buono a sapersi

Efficacia delle compresse sublinguali per smettere di fumare

Dopo 6-12 mesi dall’inizio della terapia le persone che hanno fatto ricorso a compresse sublinguali alla nicotina presentano un tasso di riuscita doppio. Le compresse sostituiscono il 30-50% della nicotina assorbita fumando. (1)

Riferimento

(1) Hartmann‐Boyce J, Chepkin SC, Ye W, Bullen C, Lancaster T. Nicotine replacement therapy versus control for smoking cessation. Cochrane Database of Systematic Reviews 2018, Issue 5. Art. No.: CD000146. DOI: 10.1002/14651858.CD000146.pub5.