Le compresse da succhiare alla nicotina

Pharmacist,Holding,Nicotine,Gum,In,Blister,Pack,That,Are,Helps

Queste compresse non vanno né masticate né inghiottite ma semplicemente succhiate o lasciate sciogliere in bocca. In commercio vi sono compresse da 1 mg o da 2 mg (Nicotinell® mint), che sono state omologate da Swissmedic quale farmaco per le terapie di disassuefazione dalla nicotina. A seconda del grado di dipendenza, si raccomanda di prendere da 8 a 12 compresse al giorno per almeno 4 settimane. Per determinare il dosaggio esatto, bisogna dapprima sottoporsi al test per misurare la dipendenza e chiedere consiglio alla/al medico, alla/al farmacista o a una/un consulente in tabaccologia. Le compresse da succhiare possono essere combinate con cerotti transdermici.

chatbot_Nico

Faccio il test: in che misura sono dipendente?

Le compresse alla nicotina presentano una farmacocinetica praticamente identica a quella delle gomme da masticare da 2 mg e hanno il vantaggio di non dover essere masticate secondo una tecnica particolare.

Quali sono i vantaggi delle compresse da succhiare?

  • Una compressa da succhiare da 2 mg equivale a una gomma da masticare da 4 mg.
  • Come gli altri sostituti nicotinici, anche le compresse da succhiare danno rapidamente sollievo contro sintomi quali irritabilità, voglia di sgranocchiare, sbalzi d’umore, difficoltà di concentrazione, bisogno irresistibile di fumare e altre sensazioni sgradevoli che possono presentarsi.
  • Le compresse da succhiare sono disponibili in dosi da 1 mg e 2 mg, mentre le compresse sublinguali esistono solo in dose da 2 mg.

Come utilizzare le compresse alla nicotina?

  • Prendere 1 compressa e succhiarla ogni ora o due, secondo un orario regolare oppure quando se ne sente il bisogno.
  • Di solito la dose giornaliera, che va da 8 a 12 compresse, è sufficiente (compresse da 1 mg o da 2 mg, in funzione del grado di dipendenza dalla nicotina).
  • La dose massima è di 15 compresse al giorno. Si tenga conto che chi cerca di smettere di fumare fa sovente l’errore di prendere sostituti nicotinici non sufficientemente dosati, esponendosi così al rischio di ricaduta.
  • Il numero di compresse va ridotto progressivamente a partire dalla quarta settimana.

Buono a sapersi

  • Se appare un sapore sgradevole, posare la compressa contro la guancia per uno o due minuti, poi ricominciare a succhiarla.
  • Evitare le bevande acide (ad es. caffè o succhi di frutta) prima di prendere una compressa e durante, per non ridurre l’efficacia del medicamento.
  • Il trattamento dovrebbe durare da 8 settimane a 3 mesi. Se lo si interrompe, le possibilità di riuscire a smettere di fumare si riducono notevolmente.

Quali sono gli effetti collaterali?

  • Sono stati segnalati i seguenti effetti collaterali: afte, aumento della frequenza cardiaca, bruciore di stomaco, nausea, vertigini, singhiozzo, irritazione della mucosa orale o della gola.

Efficacia delle compresse per smettere di fumare

Dopo 6-12 mesi dall’inizio della terapia le persone che hanno fatto ricorso a compresse alla nicotina presentano un tasso di riuscita doppio. Le compresse sostituiscono il 30-50% della nicotina assorbita fumando (1).

myAvatar(4)

Testez votre dose

De quelle dose de nicotine avez-vous besoin?

Chatbot
Riferimento

(1) Hartmann‐Boyce J, Chepkin SC, Ye W, Bullen C, Lancaster T. Nicotine replacement therapy versus control for smoking cessation. Cochrane Database of Systematic Reviews 2018, Issue 5. Art. No.: CD000146. DOI: 10.1002/14651858.CD000146.pub5.