La vareniclina (Champix® o Chantix®)

Chicago,,Usa-october,9,,2019:,Chantix,Starting,Pack,Blister,Card.,A

Questo farmaco è destinato alle persone che desiderano smettere di fumare. Richiede una prescrizione e una supervisione mediche. La vareniclina deriva da una sostanza naturale, la citisina, estratta da arbusti del genere citiso, presenti anche nelle nostre regioni.

Informazione importante: questo farmaco è stato ritirato dal mercato a causa di un problema nella linea di produzione. Sarà di nuovo disponibile entro maggio 2023.

Come funziona?

La nicotina che si trova nelle foglie di tabacco agisce sul sistema nervoso. È questa sostanza che induce la dipendenza nelle persone che fumano. Legandosi a determinati recettori, provoca il rilascio di dopamina, un neurotrasmettitore che svolge un ruolo importante nel piacere provato mentre si fuma.

La vareniclina funziona in due modi: agisce come la nicotina (quale agonista parziale), e questo aiuta ad alleviare i sintomi di astinenza, ma agisce anche contro di essa (quale antagonista) prendendo il suo posto e riducendo così il piacere provocato dal fumo. La vareniclina, infatti, può legarsi a determinati recettori della nicotina (alfa4beta2).

La vareniclina (Champix®) può essere somministrata solo su prescrizione medica nel quadro di una terapia di disassuefazione dalla nicotina.

Vantaggi

La vareniclina aiuta a smettere di fumare poiché:

  1. diminuisce i sintomi provocati dall’astinenza agendo sul sistema nervoso al posto della nicotina;
  2. riduce il piacere di fumare rendendo il sistema nervoso meno sensibile alla nicotina.

Come procedere

Ecco qualche indicazione concernente la prescrizione.

La persona che intende smettere di fumare deve seguire scrupolosamente le istruzioni della/del medico, che conosce bene il suo stato di salute e la aiuterà a stabilire un piano terapeutico.

  • Stabilire la data alla quale si smetterà completamente di fumare, che va situata tra l’ottavo e il quattordicesimo giorno di trattamento.
  • Il trattamento inizia da 7 a 14 giorni prima del giorno nel quale si è stabilito di smettere completamente di fumare, per permettere alla sostanza di dispiegare i suoi effetti.
  • Prendere una compressa da 0,5 mg al mattino per i primi 3 giorni, poi una compressa da 0,5 mg al mattino e un’altra la sera dal quarto al settimo giorno.
  • A partire dall’ottavo giorno prendere una compressa al mattino e una compressa da 1 mg la sera fino al termine del trattamento, che è stabilito dalla/dal medico.
  • Prima del giorno nel quale si smetterà completamente di fumare, il consumo di tabacco potrà diminuire spontaneamente.
  • Le compresse vanno deglutite intere con un po’ d’acqua.
  • Si possono prendere durante i pasti oppure tra un pasto e l’altro.
  • Il trattamento dura circa 12 settimane.

In casi particolari:

  • Se non si tollera bene la dose da 1 mg due volte al giorno, si può ridurre a 0,5 mg due volte al giorno.
  • Se non si riesce a smettere di fumare entro le prime 12 settimane, la/il medico può prolungare il trattamento di altre 12 settimane.
  • La/Il medico può anche decidere di eliminare gradualmente il farmaco.
  • Uno studio clinico randomizzato (7) ha dimostrato che dopo 6 mesi dall’inizio della terapia per chi fuma molto la combinazione di Champix® e Zyban® è più efficace rispetto al solo Champix®.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali più comuni sono nausea, disturbi del sonno, sogni anomali e cefalea, che sono stati osservati in più di una persona su dieci. Questi effetti diminuiscono con il tempo. Dipendono dalla dose e possono essere mitigati con un’assunzione progressiva o con una riduzione della dose complessiva giornaliera.

Sono possibili effetti collaterali neuropsichiatrici, ossia modifiche di comportamento e di pensieri, sbalzi di umore, agitazione, ansia, depressione o pensieri suicidi. Se si verificano effetti di questo tipo, rivolgersi immediatamente alla/al medico.

Per le persone con gravi problemi renali la dose non deve superare 1 mg al giorno.

Si raccomanda cautela anche nel caso di antecedenti psichiatrici gravi (schizofrenia, disturbo bipolare, depressione caratterizzata grave), poiché per questo tipo di pazienti non è stato possibile provare l’efficacia e la sicurezza di Champix®. È attualmente in corso uno studio a livello europeo su persone che soffrono di una psicosi.

Gravidanza e allattamento

Champix® non deve essere somministrato durante la gravidanza o l’allattamento. Sull’impiego di Champix® durante la gravidanza non esistono dati sufficientemente pertinenti. Studi su animali hanno rilevato che la vareniclina ha un effetto teratogeno (induce malformazioni nel feto) e passa nel latte materno.

Se un trattamento farmacologico è stato avviato, occorre pianificarlo in modo da portarlo a termine prima di un concepimento.

Prezzo

Per il trattamento completo, ossia 12 settimane, bisogna prevedere circa 300 fr. (una scatola da 56 compresse costa 100.20 fr.). A determinate condizioni, questo farmaco è coperto dalla assicurazione malattie di base. Ricordiamo che fumare quotidianamente un pacchetto di sigarette, per un prezzo medio di 8 fr., costa, sull’arco di 12 settimane (84 giorni) 672 fr.

Sconsigliamo vivamente l’acquisto di questo farmaco via Internet, a causa del rischio di contraffazione e della mancanza di controllo medico. La consulenza medica è molto importante per identificare eventuali controindicazioni, pianificare in dettaglio la terapia di disassuefazione (istruzioni precise, consigli personalizzati) e evitare o trattare possibili effetti collaterali.

Attenzione: questo farmaco è stato ritirato dal mercato a causa di un problema nella linea di produzione. Sarà di nuovo disponibile entro maggio 2023.

Efficacia

Una meta-analisi del 2016 (1) ha dimostrato che la vareniclina può aiutare a smettere di fumare. Champix® aumenta le possibilità di mantenere l’astinenza a lungo termine: secondo questa meta-analisi, con la vareniclina le possibilità di riuscire a smettere di fumare aumentano da due a tre volte rispetto a una terapia senza accompagnamento farmacologico.

La vareniclina è stata oggetto di numerosi test clinici di fase III. Il tasso di astinenza dopo 12 settimane si è situato a 44% con Champix ®, a 30% con Zyban ® e a 18% con placebo (farmaco fittizio). Dopo 12 mesi dall’inizio della terapia, i risultati sono stati rispettivamente di 22%, 15% e 9%. (2) (3)

Uno studio clinico del 2011, randomizzato e controllato con placebo (4), che ha seguito oltre 8’000 persone, non ha constatato un aumento significativo degli eventi indesiderati di ordine neuropsichiatrico attribuibili alla vareniclina o al bupropione rispetto al cerotto transdermico alla nicotina o a un placebo. La vareniclina è stata più efficace del placebo, del cerotto alla nicotina e del bupropione nell’aiutare le persone a raggiungere l’astinenza, mentre il bupropione e il cerotto alla nicotina sono stati più efficaci del placebo.

Uno studio clinico randomizzato del 2018 (6) su 8058 pazienti non ha constatato alcun aumento del rischio cardiovascolare dopo il trattamento con vareniclina.

Uno studio di coorte pubblicato nel 2013 (5), che ha coinvolto 125’000 persone su 5 anni, ha concluso che le persone trattate con vareniclina (e bupropione) non hanno presentato un maggior comportamento suicidale rispetto a quelle trattate con prodotti nicotinici sostitutivi.

Riferimenti
  1. Cahill K, Lindson-Hawley N, Thomas KH, Fanshawe TR, Lancaster T. Nicotine receptor partial agonists for smoking cessation. Cochrane Database Syst Rev. 2016 May 9;2016(5):CD006103.
  2. Gonzales D, Rennard SI, Nides M, Oncken C, Azoulay S, Billing CB, Watsky EJ, Gong J, Williams KE, Reeves KR; Varenicline Phase 3 Study Group. Varenicline, an alpha4beta2 nicotinic acetylcholine receptor partial agonist, vs sustained-release bupropion and placebo for smoking cessation: a randomized controlled trial. JAMA. 2006 Jul 5;296(1):47-55. doi: 10.1001/jama.296.1.47.
  3. Anthenelli RM, Benowitz NL, West R, St Aubin L, McRae T, Lawrence D, Ascher J, Russ C, Krishen A, Evins AE. Neuropsychiatric safety and efficacy of varenicline, bupropion, and nicotine patch in smokers with and without psychiatric disorders (EAGLES): a double-blind, randomised, placebo-controlled clinical trial. Lancet. 2016 Jun 18;387(10037):2507-20.
  4. Harrison-Woolrych M, Ashton J. Psychiatric adverse events associated with varenicline: an intensive postmarketing prospective cohort study in New Zealand. Drug Saf 2011;34:763-72
  5. Thomas KH, Martin RM, Davies NM, Metcalfe C, Windmeijer F, Gunnell D. Smoking cessation treatment and risk of depression, suicide, and self harm in the Clinical Practice Research Datalink: prospective cohort study. Journal BMJ. 2013 Oct 11;347:f5704.
  6. Benowitz, Neal L.; Pipe, Andrew; West, Robert; Hays, J. Taylor; Tonstad, Serena; McRae, Thomas et al. (2018) Cardiovascular Safety of Varenicline, Bupropion, and Nicotine Patch in Smokers: A Randomized Clinical Trial. In : JAMA internal medicine, vol. 178, n° 5, p. 622–631. DOI: 10.1001/jamainternmed.2018.0397.
  7. Zhong Z, Zhao S, Zhao Y, Xia S. Combination therapy of varenicline and bupropion in smoking cessation: A meta-analysis of the randomized controlled trials. Compr Psychiatry. 2019 Nov;95:152125. doi: 10.1016/j.comppsych.2019.152125.

Ultima modifica: