Il bupropione (Zyban®)

Bupropion,Pill,Drug,Medication,Used,To,Treat,Major,Depressive,Disorder

L’efficacia di questo farmaco nel quadro di terapie di disassuefazione dalla nicotina è scientificamente provata. Il bupropione può essere ottenuto solo su prescrizione medica.

Come funziona?

La nicotina che si trova nelle foglie di tabacco agisce sul sistema nervoso. Legandosi a determinati recettori, provoca il rilascio di dopamina, un neurotrasmettitore che svolge un ruolo importante nel piacere provato mentre si fuma.

Il funzionamento preciso del bupropione non è ancora noto nei minimi dettagli, ma si sa che agisce a livello di neurotrasmettitori. In particolare, si pensa che inibisca la ricaptazione della dopamina nel sistema di ricompensa. Il bupropione cloridrato è stato originariamente utilizzato negli Stati Uniti come antidepressivo.

Il bupropione aiuta a smettere di fumare perché:

  1. riduce il piacere legato al fumo
  2. riduce i sintomi di astinenza
  3. limita l’aumento di peso

In generale, questo farmaco è particolarmente indicato per chi non tollera bene i sostituti nicotinici, ha fallito diversi tentativi di disassuefazione dalla nicotina o ha antecedenti di depressione. Uno studio ha dimostrato che il bupropione è efficace per chi ha sofferto in passato di depressione, ma non per chi ne soffre al presente (8).

Come procedere

Ecco qualche indicazione concernente la prescrizione.

La persona che intende smettere di fumare deve seguire scrupolosamente le istruzioni della/del medico, che conosce bene il suo stato di salute e la aiuterà a stabilire un piano terapeutico.

  • Stabilire la data alla quale si smetterà completamente di fumare, che va situata tra l’ottavo e il quattordicesimo giorno di trattamento.
  • Il trattamento inizia da 7 a 14 giorni prima del giorno nel quale si è stabilito di smettere effettivamente di fumare, per permettere alla sostanza di dispiegare i suoi effetti.
  • Durante i primi 6 giorni, prendere una compressa al mattino.
  • A partire dal settimo giorno, prendere due compresse al giorno: una compressa al mattino e una compressa al pomeriggio, con un intervallo minimo di 8 ore tra le due.
  • Il trattamento dura da 7 a 9 settimane.
  • In caso di effetti collaterali gravi e duraturi, non bisogna interrompere il trattamento senza prima consultare la/il medico. È possibile ridurre la dose a una compressa al giorno: gli effetti collaterali diminuiscono ma la terapia resta efficace.
  • Zyban® può essere combinato con sostituti nicotinici, ma la maggiore efficacia che ne deriva non è ancora stata provata scientificamente.
  • Evitare di bere alcol durante il trattamento

Effetti collaterali

L’effetto collaterale più frequente è l’insonnia (30-40% dei casi). Occasionalmente, sono stati segnalati secchezza delle fauci (10%), agitazione, ansia, irritabilità, depressione, tremore, cefalea, vertigini, tachicardia, dolori al torace, dolori addominali, nausea, costipazione, eruzione cutanea transitoria, orticaria e molto raramente convulsioni (rischio di 1 su 1000).

Il bupropione (Zyban®) presenta controindicazioni assolute che devono essere rispettate. È vivamente sconsigliato alle persone ipersensibili al suo principio attivo, che soffrono di disordini alimentari gravi o che seguono una terapia di disintossicazione dall’alcol. In ogni caso, questo farmaco è ottenibile solo su prescrizione medica. La/Il paziente deve indicare alla/al medico tutti gli altri farmaci che sta assumendo, in modo da adattare il trattamento se necessario.

Per una lista completa delle controindicazioni e degli effetti collaterali, rinviamo a questo estratto del compendium.

Gravidanza e allattamento

Come per molti farmaci, anche per Zyban® non esistono molti dati sugli effetti durante la gravidanza. Non sono noti effetti teratogeni sullo sviluppo del feto, in particolare nessuna malformazione, ma è preferibile non assumere Zyban® durante la gravidanza, poiché i rischi non sono ancora noti. Si consiglia di rivolgersi alla/al ginecologa/o per trovare la soluzione adatta. Chi sta pianificando una gravidanza tenga conto che occorre circa una settimana per eliminare Zyban® dopo che se n’è interrotta l’assunzione. Poiché il principio attivo di questo farmaco passa nel latte materno, l’allattamento al seno non è raccomandato durante la sua somministrazione.

Prezzo

Per le 7 settimane di trattamento, ossia 92 compresse, bisogna prevedere una spesa di 143 fr. In Svizzera Zyban® non è rimborsato dall’assicurazione malattie di base, ma può essere coperto da un’assicurazione complementare. Ricordiamo che fumare quotidianamente un pacchetto di sigarette, per un prezzo medio di 8 fr., costa, sull’arco di 7 settimane (49 giorni) 392 fr.

Efficacia

L’uso del farmaco antidepressivo bupropione aumenta del 52-77% la probabilità di riuscire a smettere di fumare, ciò che equivale, su 100 persone, a cinque o sette persone in più che riescono a disintossicarsi dalla nicotina entro i primi sei mesi o oltre.

  • Il bupropione non sembra più efficace di una terapia con sostituti nicotinici o con vareniclina. La sua efficacia è paragonabile a quella dei sostituti nicotinici.
  • Secondo gli studi, il bupropione sembrerebbe meno efficace della vareniclina, ma occorrono ulteriori ricerche per confermare questo risultato.
  • Non vi sono prove sufficienti per affermare che la combinazione di bupropione e sostituti nicotinici migliori le possibilità di riuscire a smettere di fumare a lungo termine.

I farmaci antidepressivi possono talvolta essere d’aiuto per smettere di fumare, essenzialmente per tre ragioni (Hughes et al., 2007):

  1. L’astinenza dalla nicotina può indurre sintomi depressivi e, in casi gravi, precipitare l’insorgenza di una depressione maggiore: i farmaci antidepressivi prevengono questi rischi.
  2. Le proprietà “antidepressive” della nicotina sono uno dei fattori che rendono difficile smettere di fumare. La persona assuefatta alla nicotina si sente depressa quando non fuma e si sente nuovamente meglio quando fuma: i farmaci antidepressivi sostituiscono questo effetto.
  3. I farmaci antidepressivi agiscono su sistemi neuronali e su recettori che sono legati alla dipendenza dalla nicotina.

Le ipotesi 1 e 2 non sono state verificate. Sembrerebbe, al contrario, che l’azione del bupropione nell’ambito di una disassuefazione dalla nicotina sia indipendente dal suo effetto antidepressivo (Hughes et al., 2014).

Riferimenti
  1. Howes S, Hartmann-Boyce J, Livingstone-Banks J, Hong B, Lindson N. Antidépresseurs pour le sevrage tabagique. Base de données Cochrane des revues systématiques 2020, numéro 4. Art. N° : CD000031. DOI : 10.1002/14651858.CD000031.pub5.
  2. Hughes JR1, Stead LF, Hartmann-Boyce J, Cahill K, Lancaster T. Antidepressants for smoking cessation. Journal Cochrane Database Syst Rev. 2014 Jan 8;1:CD000031. doi: 10.1002/14651858.CD000031.pub4.Update of 2007
  3. Kate Cahill, Sarah Stevens, Rafael Perera, Tim Lancaster, Pharmacological interventions for smoking cessation: an overview and network meta-analysis, Editorial Group: Cochrane Tobacco Addiction Group, Published Online: 31 MAY 2013
  4. Hurt RD, Sachs DPL, Glover EB, et al. A comparison of sustained-release bupropion and placebo for smoking cessation. N Engl J Med 1997; 337: 1195-202.
  5. Jorenby DE, Leischow SJ, Nides MA et al. A controlled trial of sustained release bupropion, a nicotine patch or both for smoking cessation. N Engl J Med 1999 ; 340: 685-91.
  6. Dale LC, Glover ED, Sachs DPL, et al. Bupropion for smoking cessation – predictors of successful outcome. Chest 2001; 119:1357-64.
  7. Rose JE, Behm FM., Combination Treatment With Varenicline and Bupropion in an Adaptive Smoking Cessation Paradigm, Journal Am J Psychiatry. 2014 Jun 17. doi: 10.1176/appi.ajp.2014.13050595.
  8. van der Meer RM, Willemsen MC, Smit F, Cuijpers P. Smoking cessation interventions for smokers with current or past depression. Cochrane Database of Systematic Reviews 2013, Issue 8. Art. No.: CD006102. DOI: 10.1002/14651858.CD006102.pub2
  9. De Long NE1, Barra NG, Hardy DB, Holloway AC.Is it safe to use smoking cessation therapeutics during pregnancy? Journal Expert Opin Drug Saf. 2014 Oct 21:1-11.

Ultima modifica: