Insonnie, risvegli notturni o sogni inconsueti

Depressed,Senior,Woman,Lying,In,Bed,Cannot,Sleep,From,Insomnia

Adottare strategie per riuscire a resistere

la sera evita la caffeina – quindi non solo il caffè, ma anche le altre bevande o gli alimenti che ne contengono – così come qualsiasi altra sostanza che possa acuire i disturbi del sonno. Cerca di andare a letto abbastanza presto per compensare l’eventuale mancanza di sonno durante i primi mesi dopo aver smesso di fumare. Evita di guardare la televisione poco prima di coricarti, perché può peggiorare la qualità del sonno.

Combattere il problema alla radice

se i disturbi del sonno sono dovuti all’astinenza da nicotina, vale la pena utilizzare un cerotto sostitutivo la cui azione duri 24 ore. Tuttavia, ad alcune persone questo tipo di cerotto può causare a sua volta disturbi del sonno. In tal caso è meglio rinunciare e ricorrere ad altri tipi di protezione, anche se durano meno a lungo. La diminuzione della protezione contro i sintomi di astinenza andrebbe compensata con un altro farmaco (ad es. la gomma da masticare al mattino).

Provare qualche Astuzia «palliativa»

quando vai a letto, leggi un fumetto o un libro che ti piace, ma evita i gialli o gli horror, che potrebbero tenerti sveglia/o più del previsto. Anche la televisione o la navigazione in internet possono ritardare il sonno.

avatar-gratuit_fat (1)

Valuto i miei sintomi di astinenza

Ultima modifica: