5 regole per evitare la ricaduta

Black,Casual,Shoes,Standing,On,Red,And,White,Line.,Crossing
square_purple-rounded

La presenza di altre persone che fumano, il fatto di bere qualche bicchiere, uno stato d’animo negativo (stress, ansia, malumore) e sintomi di astinenza sono sovente all’origine di un passo falso o di una ricaduta.

Ecco qualche consiglio utile per evitare di ricominciare e per non demoralizzarti.

purple1

Evita di fare anche solo un tiro perché è un passo falso e ti spinge a ricominciare. È più facile rifiutare la prima sigaretta che la seconda.

purple2

Evita i luoghi dove si fuma. Frequenta piuttosto persone che non fumano. Modera il tuo consumo di alcol, poiché l’alcol può farti venire voglia di fumare, riduce l’autocontrollo e ti rende incline a passi falsi e ricadute.

purple3

Non perdere la motivazione! Non abbassare la guardia! Promettiti (per iscritto) che smetterai di fumare. Fai un elenco dei vantaggi che otterrai smettendo di fumare e un elenco degli svantaggi che comporta il tabagismo. Rileggili regolarmente.

purple4

Prepara un piano d’emergenza. Ti servirà per affrontare le situazioni rischiose e il desiderio irresistibile di fumare che potrebbe prenderti in certi momenti.

purple5

Se provi sintomi di astinenza aiutati con un sostituto nicotinico o un farmaco. La/Il tua/o medico ti dirà qual è il più adatto al tuo caso. Se non ti va di prendere medicamenti e vorresti invece provare a smettere con l’aiuto della sigaretta elettronica, opta piuttosto per un modello tipo vaporizzatore con cartucce ricaricabili. Evita i dispositivi a tabacco riscaldato.

Se ti capita di fumare nuovamente qualche sigaretta:

Altre strategie efficaci

Strategie

Ultima modifica: