Come resistere alla sigaretta in compagnia di persone che fumano?

Riga,,Latvia,-2019,Group,Of,Friends,Hanging,Out

Evitare la compagnia di persone che fumano

Nei primi tempi è consigliabile evitare i luoghi dove altre persone fumano. È meglio frequentare le amiche e gli amici che non fumano. Quando si sta cercando di smettere, la legislazione che vieta di fumare nei luoghi pubblici è un vero aiuto e facilita la vita. 

Ricordati che è difficile resistere all’impulso di fumare quando si sente l’odore del tabacco o si vede qualcuno che si accende una sigaretta.

Moderare il consumo di alcol e di caffè

A molti è capitato di ricominciare a fumare dopo aver bevuto alcol, soprattutto la sera. Questo perché l’alcol, anche in piccole quantità, richiama le sigarette, risveglia il desiderio di fumare e riduce l’autocontrollo. Chi beve corre rischi maggiori di fare un passo falso. La causa è il craving, quell’irresistibile impulso di fumare che può prenderti in qualsiasi momento.

Anche il caffè dà voglia di fumare. Evita di berlo (ad es. dopo i pasti) o fai molta attenzione.

Resistere all’influsso di chi fuma

Non lasciarti influenzare dalle persone che sono infastidite dal tuo successo e vorrebbero che ricominciassi a fumare. Ricorda che molte in realtà desidererebbero smettere. Afferma la tua nuova identità di ex-fumatrice o di ex-fumatore. Ad esempio, rispondi così:

  • «No grazie, mi sono liberata/o da questa schiavitù».
  • «No grazie, ho smesso!» (detto con orgoglio!)
  • «No grazie, ho deciso di non avvelenarmi più con il tabacco».
  • «No grazie, non ho bisogno di sigarette per sentirmi bene».

Ripetere la scena, come un’attrice o un attore

Recita in anticipo la scena in cui rifiuti una sigaretta che ti viene offerta o quella in cui rispondi a qualcuno che mette in dubbio la tua capacità di resistere. Prepara risposte divertenti, che possano sbloccare la situazione e stemperare i sarcasmi.

«Ho smesso di fumare ma tutte le mie amiche e i miei amici continuano. È dura… Che fare? »

Ultima modifica: