Evitare di ricadere in caso di stress o di morale basso

In caso di morale basso

La nicotina è uno stimolante, è dunque possibile che alcune persone si sentano giù quando smettono di fumare. Cosi come gli altri sintomi dell’astinenza questo sentimento dovrebbe passare dopo un certo periodo. Se la depressione non passa, considerate la cosa seriamente e non esitate e rivolgervi ad un medico.

Siete giù di morale? Test per riconoscere la depressione

Puntare alle cause dello stress

Cercate di capire le cause dello stress, poi puntate alla radice del problema. Cosi facendo troverete dei modi di reagire allo stress diversi dal fumo. La pratica regolare di una tecnica di rilassamento (yoga, sofrologia) può aiutare a gestire meglio lo stress e la tensione.

Rilassarsi

Eseguire lentamente diversi respiri profondi. Rilassarsi ascoltando la musica, parlando con qualcuno, leggendo un giornale o un libro, facendo dello sport, degli esercizi o un’altra attività che vi piace. Almeno durante i primi giorni si consiglia di  dormire molto o fare dei riposini.

Evitare i conflitti

Si raccomanda di evitare le cause di nervosismo e le situazioni di conflitto durante le prime settimane dopo aver smesso di fumare. Tenete sempre a mente che una sigaretta non risolve mai i problemi.

Coinvolgere le persone vicine

Dopo aver smesso di fumare alcune persone diventano irritabili. Avvisate le persone che vi stanno intorno e domandate loro di essere pazienti e comprensivi per qualche tempo..

Esprimere i propri sentimenti

Se si parla delle proprie emozioni, queste diventano più facili da gestire. Esprimete apertamente e in maniera calma quello che sentite. Tenete i contatti con i vostri amici o i vostri cari telefonando e incontrandoli il più spesso possibile.

Organizzare il proprio tempo

Pianificando le proprie attività in anticipo, si evitano i momenti di noia in cui si può insinuare più facilmente la voglia di fumare.

Al posto di affrontare le cose da fare nel modo in cui si presentano, stabilite delle priorità. Stabilite quali sono le vostre ore più produttive e dedicatele ai compiti più importanti. Cercate di mantenere il controllo anche se sopraggiungono imprevisti o interruzioni (telefonate, visite, etc.) anticipando il vostro comportamento. Imparate a dire no. E, soprattutto, prevedete delle attività « di piacere » per ricaricare le vostre batterie.

 

 

 

 

  • icon Linea stop tabacco
  • icon SafeZone.ch
       

Linea stop tabacco 0848 000 181 (solo svizzero)

Più della metà di tutti i coloro che fumano vuole smettere di fumare. Spesso però non sa come intraprendere questo percorso nel modo migliore. La Linea stop tabacco è un servizio di consulenza telefonica che, in modo semplice, è di aiuto nella disassuefazione dal tabagismo.

I consulenti della Linea stop tabacco sono professionisti su come prepararsi nel modo migliore per smettere di fumare e come scegliere il metodo adatto. Sono già stati di aiuto a migliaia di fumatrici e fumatori.

La linea Stop tabacco offre informazioni e colloqui di consulenza esaurienti in diverse lingue.

 

 

   

SafeZone.ch

SafeZone.ch è un portale web per la consulenza online sulle dipendenze per persone con problemi di dipendenza o consumo problematico, per le persone loro vicine, per professionisti e per tutti gli interessati. Le offerte di consulenza di SafeZone.ch sono gratuite e anonime. SafeZone.ch è una prestazione dell’UFSP in collaborazione con Cantoni, servizi specializzati nelle dipendenze e altri partner.

 
bandeau bottom
 

Documenti informativi

brochures

Brochures - Immagini - Adesivi

 

www.stop-alcool.ch

https://www.stop-cannabis.ch

logo