ic launcheric launcheric launcheric launcheric launcher

Logo Stop-tabacco

Aiuto e consigli per smettere di fumare

ic launcheric launcheric launcheric launcher

logo tabacco 2019

Aiuto e consigli per smettere di fumare

Rischi e malattie dei denti e della bocca

Fumare è veramente nefasto per la salute della bocca ed in particolare per la mucosa orale, per le gengive e per i denti. Molti problemi possono essere evitati grazie ad un’osservazione regolare e meticolosa dei denti e della bocca e a dei controlli regolari presso il proprio dentista o igienista dentale. 

Testimonianza di Jess, 23 anni, Settembre 2010

Ho cominciato a fumare a 15 anni perché mi sembrava trendy. Ora ho 23 anni e fumo tutti i giorni. I problemi di salute che la sigaretta può provocare, mi sono sempre passati sopra. Il cancro al polmone ? Non ci avevo mai pensato seriamente…Quello a cui avevo pensato ancor meno è che il tabacco provoca anche altre malattie, meno note del cancro e non per forza mortali. Tutto è cominciato con un leggero dolore ai denti. Ho preso un anti-dolorifico ed ho continuato la mia giornata come se nulla fosse…La sera però mi faceva ancora male : tocco il punto dolente, tiro fuori il dito dalla bocca e vedo che è pieno di sangue. Il giorno dopo  mi sveglio con la bocca piena di sangue. Tiro fuori dall’armadietto un colluttorio antisettico, e riprendo tranquillamente il mio ritmo di vita normale. Poco dopo mi ritrovo con due denti fuori dalla gengiva e arrivo dal dentista piangendo di dolore. Ecco la diagnosi : gengivite ulcero-necrotica. Sapete di cosa si tratta ? la gengiva marcisce ! Il dolore è intenso, si sente un gusto come di metallo in bocca, l’alito è insopportabile, i denti escono fuori dalle gengive e alla fine cadono…ho avuto fortuna ! Mi sono svegliata in tempo e mi sono curata correttamente. Ho ancora male a volte, il trattamento è lungo, e devo far controllare la bocca di frequente perché il rischio di recidiva è sempre in agguato, e la posta in gioco sono i miei denti ! In quanto giovane fumatrice so che quando mi parlano di cancro, di problemi cardiovascolari etc…tutto questo ci sembra lontano o teorico. So che queste cose possono capitare. Ma volevo dire ai giovani che fumano come me e che non si sono mai preoccupati per la loro salute che esistono delle malattie meno gravi, come la mia, ma che possono ugualmente rovinare la vita. A 23 anni ho corso il rischio di perdere i denti a causa del tabacco. Cosa rischierò a 30 o a 40 ? No grazie, ho 23 anni e tutti i miei denti e me li tengo ! Smetto di fumare !


Io e la mia bocca  

La salute della nostra bocca è strettamente legata alla nostra qualità di vita, al nostro benessere. Un cattivo stato di salute della bocca ha un effetto diretto sul benessere della persona ma può anche essere fonte di disturbo per le persone vicine.

Avete notato uno dei segni indicati di seguito?

  • Alito cattivo (fenomeno detto anche alitosi )
  • Denti gialli e macchiati a causa dei prodotti contenuti nella sigaretta  
  • Disturbi del gusto e dell’olfatto
  • Secchezza delle fauci, scarsa salivazione  
  • Perdita di elasticità delle mucosa : i tessuti morbidi diventano fibrosi
    (per saperne di più leggete questo documento in pdf pp.6-7)
  • Scopertura, mobilità dei denti (o parodontite)
  • Carie dentaria

Si soffrite di uno di questi sintomi, vi consigliamo di consultare il vostro medico dentista.  


Rischi a malattie per bocca e denti


Il tabacco influisce sulla fisiologia della cavità orale e provoca delle modificazioni importanti sull'ecosistema della bocca. Tra i problemi più importanti segnaliamo :

  • Il tumore della cavità orale è strettamente legato al consumo di tabacco, sigarette, pipa, tabacco da masticare. In Svizzera, si registrano annualmente circa 1000 nuovi casi di tumore della bocca o della faringe (carcinoma oro-faringeo). Tra questi, circa 400 persone muoiono entro 5 anni dalla diagnosi, soprattutto perché i tumori situati a livello della lingua, del palato e della mascella sono diagnosticati troppo tardi.
   


Tumore maligno sul bordo laterale della lingua.
Fonte: World Health Organization


Leucoplasia (lesione pre-cancerosa)
  a livello del pavimento della bocca e della lingua

Per saperne di più

"Tobacco or oral health" : le conseguenze del tabacco sulla salute della bocca e dei denti (documento in pdf) 

"Oral cancer brochure": carta mondiale delle regioni toccate dal cancro della cavità orale (documento in pdf)

Le malattie parodontali

  • La gengivite è un'infiammazione locale della gengiva causata dalla presenza di placche dentarie (biofilm). Si tratta di un'infezione che è completamente reversibile, se presa in tempo, a condizione di assumere un'igiene dentaria impeccabile. Nei fumatori, può evolvere in una forma acuta e dolorosa, la gengivite ulcero-necrotizzante

  • La parodontite corrisponde ad uno stadio di infiammazione più avanzato. È caratterizzata dalla distruzione dei tessuti di supporto intorno ad uno o più denti. Questi tessuti si distaccano gradualmente dal dente e lo spazio tra quest'ultimo e la gengiva si allarga, provocando la mobilità e il distacco dei denti, che sembrano più lunghi. La parodontite è spesso legata alla presenza del tartaro e di placche dentarie al di sotto del bordo della gengiva. È stato dimostrato che il rischio di una parodontite è 4 volte più alto nei fumatori. In fase di diagnosi, si distinguono 3 stadi della parodontite : iniziale (o leggera), moderata e avanzata, vedere foto qui sotto
paro1La radiografia e la foto illustrano la scomparsa dell'osso intorno al dente
paro2 paro3
Stadio avanzato di parodontite
Fonte:www.parodontologie.ch
  • La carie dentaria è legata alla presenza di batteri cariogeni che producono acidi a partire dagli idrati di carbonio       contenuti negli alimenti. Normalmente, questi acidi sono neutralizzati dalla saliva. Durante l'attività cariosa, la diminuzione del flusso salivare o del potere di neutralizzazione, così come l'aumento dei batteri risultano più marcati.

Per saperne di più

Tabagismo: intervento dal dentista (leggere pp.9-11)

Guida dell'igiene dentaria

È molto importante controllare regolarmente, da soli, l'interno della propria bocca. È altrettanto importante effettuare dei controlli regolari dal proprio dentista (almeno una volta all'anno, meglio se ogni 6 mesi). Non dimenticate : prima una lesione è svelata, maggiori sono le possibilità di guarirla. Questi sono i 2 principi di base per mantenere una buona igiene dentaria :

  • Lavare i denti 3 volte al giorno (mattino, pomeriggio, sera) dopo ogni pasto. Se non è possibile, almeno al mattino e la sera. Per saperne di +
  • Usare un accessorio per pulire gli spazi interdentali. A seconda della situazione, il filo interdentale, degli spazzolini interdentali o dei bastoncini in legno (questi  volta al giorno) per asportare ogni residuo di cibo che si nasconde tra i denti.

Ma ancora…

La sigaretta non solo aumenta le spese per le cure medico-dentarie, ma rappresenta anche un ostacolo per l'esito delle cure stesse. Così, per esempio, le ferite dopo un'estrazione dentaria guariscono molto più lentamente nei fumatori. Nel caso di posa di impianti, le complicazioni, soprattutto a livello della mascella superiore, sono molto più frequenti. Può manifestarsi per esempio un'infiammazione dei tessuti adiacenti (peri-implantite) o addirittura la perdita dell'impianto. Il tasso di insuccessi in impiantologia dentale è decisamente più elevato nei fumatori che nei non fumatori. Tuttavia, smettendo di fumare si favorisce uno sviluppo positivo.
Fonte : Société Suisse d’Odonto-stomatologie

Per andare oltre