ic launcheric launcheric launcheric launcheric launcher

Logo Stop-tabacco

Aiuto e consigli per smettere di fumare

ic launcheric launcheric launcheric launcher

logo tabacco 2019

Aiuto e consigli per smettere di fumare

Bisogno incontenibile di fumare

Il miglior modo per non farsi fregare da una voglia incontenibile di fumare consiste nell’anticipare questa sensazione. Ecco delle tecniche che si sono dimostrate valide in questi casi : sperimentandole « a freddo » e in un momento di calma potrete allenarvi per diventare capaci di usarle  al momento opportuno.

  • Trattate la dipendenza fisica nell’immediato: assumete un farmaco ad azione rapida, come ad esempio una gomma ou una pastiglia di nicotina da sciogliere sotto la lingua.
  • Trattate la dipendenza fisica in maniera costante : usate anche un farmaco ad azione prolungata, per esempio un cerotto di nicotina che agisce sulle 24 ore, che riduce nel complesso la vostra voglia di fumare e la limita anche al risveglio.
  • Trovate un diversivo nell’immediato a questo pensiero: la voglia di fumare sparisce dopo un intervallo che va all’incirca da 3 a 5 minuti. Per creare un diversivo efficace, scegliete un’attività che può iniziare nel momento stesso in cui cominciate a sentire i sintomi della mancanza del fumo. Fate degli stiramenti, alzatevi per bere un bicchiere d’acqua, mangiate un frutto, lavatevi i denti, usate una tecnica di rilassamento, alzatevi dal tavolo prima del solito per rigovernare, fate una partita ad un gioco elettronico sul telefonino, fate una doccia ecc. Non usate una tecnica diversiva che domandi preparazione.
  • Trattate la dipendenza psicologica nell’immediato : richiamate alla mente uno dei benefici immediati che avete ottenuto smettendo di fumare ; non avete più un alito da fumatore, i vostri figli non respirano più le sostanze tossiche contenute nel fumo passivo, il vostro olfatto é già un pò migliorato, siete liberi dalla schiavitù della sigaretta, i vostri capelli e i vostri vestiti non hanno più l’odore sgradevole lasciato dalla sigaretta.
  • Trattate  la dipendenza psicologica in maniera costante : vi ricordate di quante volte siete dovuti salire in sella alla bicicletta prima di poter pedalare senza cadere ? O del numero di ore di guida che avete fatto per prepararvi alla patente ? In ogni processo di apprendimento bisogna acquisire familiarità con l’attività perché questa diventi poi un automatismo. Anche smettere di fumare  richiede un processo di apprendimento che migliora con l’applicazione, e dura tre mesi circa. Fino a che, un giorno, ci si dimentica di aver voglia di fumare. Sicuramente questo processo richiederà più tempo se è interrotto continuamente dalla mancanza fisica di nicotina. Se riuscite a gestire la vostra dipendenza fisica con dei farmaci potrete concentrarvi a imparare a controllare la vostra dipendenza psicologica.
  • Proteggetevi da quello che, nel vostro ambiente, potrebbe provocare una ricaduta : sapevate che alcune « insidie » possono aumentare il rischio di ricaduta ? Insidie di questo genere si nascondono nell’ambiente che vi circonda : in casa, per la strada, sui mezzi pubblici, nelle riviste…Uno studio dell’università di Lethbridge (Canada) a dimostrato che all’inizio dell’anno la quantità delle pubblicità di sigarette aumenta. Perché, secondo voi ? Secondo gli autori dello studio, é per aumentare il rischio di ricaduta nelle persone che hanno preso la decisione di smettere di fumare all’inizio dell’anno.  Tutto ciò che fa pensare alla sigaretta aumenta il rischio di ricaduta, e lo dimostra il fatto che l’industria del tabacco spende milioni affidandosi a questo principio. È difficile eliminare alcune insidie che l’industria del tabacco ha impiantato nel nostro ambiente - come le pubblicità nelle riviste, appunto - ma è possibile eliminare le insidie che disturbano il nostro ambiente privato, come ad esempio un posacenere al centro del salotto, un accendino sul comodino, un pacchetto di sigarette in macchina, ecc. L’industria del tabacco si occupa già da sola di impiantare nel nostro ambiente delle insidie che possono provocare la ricaduta, non é il caso di mettercene del nostro.

Per andare oltre