Domande frequenti - Effetti del tabacco sulla salute

I. Domanda : Sto cercando di smettere di fumare da un anno ; penso di aver fatto dei passi avanti soprattutto dal punto di vista psicologico, grazie ai mezzi di cui dispongo, farmaci, forum di discussione e ricerca sui dannni del fumo. Ho appena finito di leggere un articolo di Sir Richard Doll e sono rimasto sbigottita leggendo che l'uso del tabacco può modificare il DNA e alcuni geni in maniera irreversibile. Non voglio espormi a questo proposito, ma potreste dirmi voi cosa me pensate ?

Risposta : l'effetto sul DNA è il meccanismo dell'effetto cancerogeno. Una cinquantina di sostanze contenute nel fumo di tabacco hanno un effetto cancerogeno sulle cellule di diversi organi. Questo effetto cancerogeno si esercita come un'alterazione della struttura del DNA delle cellule. Alcune sono riparate dalle cellule stesse, ma a forza di essere esposte a sostanze cancerogene come quelle del tabacco queste anomalie diventano mutazioni irreversibili che danno origine a delle cellule che proliferano e funzionano in maniera anarchica. All'inizio, il processo è microscopico, ma più tardi, a partire da una certa taglia, il cancro provoca dei sintomi e purtroppo, spesso, anche la morte !

II. Domanda : Fumare 4 sigarette al giorno è pericoloso per la salute ?

Risposta : I rischi per la salute riguardano anche i non fumatori che sono esposti al fumo passivo di altre persone. Certamente il rischio è più basso che per i fumatori, e più alto per i fumatori incalliti che per quelli « leggeri ». Il vantaggio è che se si fumano 4 sigarette al giorno, sarà più facile smettere di fumare. Continuare, significa correre il rischio di aumentare il consumo e di diventare più dipendenti, avendo in questo modo più difficoltà a smettere!

Gravidanza e tabagismo

I. Domanda : sono incinta, ma non ho veramente voglia di smettere di fumare, perché mi piace. È davvero cosi grave ?

Risposta : Il suo tabagismo comporta dei rischi seri per il suo bambino. Sarebbe meglio smettere di fumare adesso. La brochure "le donne ed il tabacco" le fornirà informazioni più dettagliate sui rischi e propone ugualmente dei consigli utili per vivere bene la sua gravidanza.

II. Domanda : Sono incinta da un mese e vorrei smettere di fumare. Di quale farmaco mi posso servire : cerotti, Zyban etc ? Sapendo che quando aspettavo il moi primo figlio non sono riuscita a smettere, né durante la gravidanza, né durante l'allattamento.

Risposta:

1. Zyban e gravidanza:

Come per molti farmaci, non esistono che pochissimi dati relativi agli effetti dello Zyban durante la gravidanza nell'essere umano. Non si conoscono effetti tossici dello Zyban sullo sviluppo del nascituro durante la gravidanza, in particolare per quanto riguarda le malformazioni. Anche se si preferisce utilizzarlo fuori dalla gravidanza, è ugualmente possibile somministrarlo in questo periodo. Ne parli con il suo ginecologo e veda insieme a lui qual'è la soluzione migliore : bisogna prendere in considerazione la tossicità del tabacco durante la gravidanza, che è, quanto a lei, ben dimostrata, visto che il tabagismo aumenta i rischi di aborto spontaneo e di parto prematuro. Se sta pianificando una gravidanza, deve calcolare all'incirca una settimana prima che lo Zyban venga completamente espulso dal corpo. Dato che il principio attivo dello Zyban passa nel latte materno, se ne sconsiglia la somministrazione durante l'allattamento.

2. Sostituti nicotinici e gravidanza:

I sostituti nicotinici possono essere utilizzati da una donna che non riesce a smettere di fumare senza un aiuto farmacologico. In questi casi è preferibile ricorrere a dei sostituti a breve durata d'azione, vale a dire ogni tipo di sostituto fuorchè i cerotti. Non è stato dimostrato che la nicotina sia dannosa per il feto, e i sostituti non forniscono al corpo che il 50-60% della nicotina che si assorbe fumando. Per contro, il tabacco risulta senza dubbio tossico per il feto, non a causa della nicotina, ma delle numerose sostanze( oltre 4000) che contiene.

Impotenza sessuale

Domanda : Il tabacco potrebbe essere la causa della mia impotenza sessuale ? Cosa posso fare per risolvere questo problema ?

Risposta : La funzione sessuale implica due principi : da una parte, il sistema nervoso centrale (stimolo mentale) che agisce in coordinazione con gli ormoni, e dall'altra parte il cuore ed i vasi sanguigni che pompano il sangue nei tessuti dei muscoli che mantengono l'erezione. Il tabagismo può deteriorare questi due sistemi, e, conseguentemente, causare l'impotenza perchè il tabagismo è legato ad un declino anormale della pressione sanguigna nel pene. Un certo numero di studi ha mostrato che i fumatori correvano un rischio due volte maggiore di incorrere in problemi moderati o seri di impotenza. Cosa può fare ? Gli uomini che si sono lamentati di perdere l'erezione prima del raggiungimento dell'orgasmo hanno superato del tutto i loro problemi di impotenza smettendo di fumare.

Riferimento : MANNINO, D.M., KLEVENS, R.M., FLANDERS, W.D. Cigarette Smoking: An Independent Risk Factor tor Impotence? American Journal of Epidemiology, décembre 1994; 140(11):1003-1008

Da leggere anche l'articolo "Tabacco e sessaulità " del Dottior C. Rollini, primario del servizio di Consulenza di Ginecologia Psicosomatica e di Sessuologia agli ospedali universitari di Ginevra (HUG)

Tabagismo passivo

Domanda : Qual'è la legislazione in Svizzera riguardo al fumo di tabacco sui luoghi di lavoro? Potreste indicarmi in nome di un organismo che potrebbe assistermi ? Divido il moi ufficio con un fumatore incallito, e la situazione diventa veramente irrespirabile.

Risposta : La legge federale sulla protezione contro il tabagismo passivo è stata adottata dal Parlamento il 3 ottobre 2008. Ormai, è vietato fumare negli « spazi chiusi accessibili al pubblico o adibiti a luogo di lavoro per più persone ». Le legislazioni cantonali in materia di protezione contro il tabagismo passivo sono in generale ancor più restrittive. Per avere altri dettagli, le consiglio di visitare il sito dell'OFSP: http://www.bag.admin.ch/themen/drogen/00041/03814/03815/index.html?lang=fr

  • icon Linea stop tabacco
  • icon SafeZone.ch
       

Linea stop tabacco 0848 000 181 (solo svizzero)

Più della metà di tutti i coloro che fumano vuole smettere di fumare. Spesso però non sa come intraprendere questo percorso nel modo migliore. La Linea stop tabacco è un servizio di consulenza telefonica che, in modo semplice, è di aiuto nella disassuefazione dal tabagismo.

I consulenti della Linea stop tabacco sono professionisti su come prepararsi nel modo migliore per smettere di fumare e come scegliere il metodo adatto. Sono già stati di aiuto a migliaia di fumatrici e fumatori.

La linea Stop tabacco offre informazioni e colloqui di consulenza esaurienti in diverse lingue.

 

 

   

SafeZone.ch

SafeZone.ch è un portale web per la consulenza online sulle dipendenze per persone con problemi di dipendenza o consumo problematico, per le persone loro vicine, per professionisti e per tutti gli interessati. Le offerte di consulenza di SafeZone.ch sono gratuite e anonime. SafeZone.ch è una prestazione dell’UFSP in collaborazione con Cantoni, servizi specializzati nelle dipendenze e altri partner.

 
bandeau bottom
 

Documenti informativi

brochures

Brochures - Immagini - Adesivi

 

www.stop-alcool.ch

https://www.stop-cannabis.ch

logo