Vorrei smettere ma...

Smettere di fumare non è una decisione facile da prendere. Gli ostacoli da superare sono molteplici. Prendere coscienza del percorso da fare è una tappa importante verso l'astinenza. Le paure possono essere vinte.

Ho paura dei sintomi dell'astinenza

Esistono delle soluzioni per attenuare i sintomi dell'astinenza. Nella nostra rubrica "gestire l'astinenza", un medico tabaccologo suggerisce astuzie e consigli per affrontare i sintomi dell'astinenza.
I disturbi causati dall'astinenza da tabacco cambiano da una persona all'altra. In genere, questi disturbi si attenuano già dopo 8-12 settimane. I sostituti nicotinici (patch, gomme, compresse, inalatore) riducono i sintomi fino a farli scomparire, raddopiando così le possibilità di successo.

Ho paura di ingrassare

Ecco un estratto dalla testimonianza che Manuella Maury (giornalista alla Télévision suisse romande) ha lasciato sul nostro sito:

"(...) quando ho smesso, ho avuto quasi immediatamente una sensazione di libertà ritrovata. Il resto è venuto da se. Contrariamente a ciò che mi era stato raccontato, non ho preso un solo chilo. Abbandonare la sigaretta ha significato anche riprendere a fare dello sport e ritrovare i sapori (...)". leggi la testimonianza

Se è vero che alcune persone aumentano di peso dopo aver smesso di fumare, sappiate che si tratta generalmente di un aumento moderato (da 3 a 4 chili in media). Inoltre ci sono numerose tecniche molto semplici ed efficaci per perdere peso o per evitare di prenderlo come mangiare meno grasso, ridurre i dolci e fare del movimento. I sostituti nicotinici (patch, chewing-gum, etc) e alcuni farmaci prescrivibili possono limitare o almeno ritardare l'aumento del peso causato dallo smettere di fumare.
Il parere del Dr Rodrigo Tango (medico tabaccologo, Hôpital cantonal universitaire de Genève) :

"Non ho constatato aumento del peso nei pazienti che assumevano sostituti nicotinici, a condizione che la dose fosse scrupolosamente tarata perché ogni sintomo di astinenza fosse inibito."

Potete anche consultare il sito de dietologi antenna Ginevra

Quando smetto di fumare mi sento irritabile e stressato

L'irritabilità e lo stress sono sensazioni provocate dalla mancanza di nicotina. Prendendo dei sostituti nicotinici (patch, gomme, compresse, inalatore) queste sensazioni sgradevoli spariscono gradualmente. I sosituti nicotinici raddoppiano le vostre possibilità di riuscire a sbarazzarvi della sigaretta. Ecco cosa scrive Hélène (testimonianza lasciata sul nostro sito):
Hélène (39 anni) – Nazionalità svizzera

" (...) sono 6 mesi che ho smesso di fumare. Ho usato il cerotto nei primi 2 mesi, il tempo di trovare dei diversivi per non soffrire troppo l'astinenza. E poi ho smesso anche il cerotto e, a parte un po' di nervosismo da gestire, tutto si è svolto per il meglio. In effetti, negli ultimi anni in cui ho fumato non ho provato alcun piacere ma piuttosto un senso di colpa E MI RENDO CONTO OGGI CHE FUMAR È STATO PIU DIFFICILE DI QUANTO LO SIA STATO SMETTERE !!! Smettiamola di dire che smettere di fumare è difficile... serve solo a spaventare i fumatori e a scoraggiarli definitivamente... Ho smesso di fumare senza alcuna volontà eccezionale, senza prendere più di 2 chili e senza soffrire il martirio. (...) Vivo molto meglio da quando ho smesso di fumare. (...) Vedrete, è molto più semplice diq uanto si pensi!"

Non riusciro' più a concentrarmi

I disturbi della concentrazione sono un sintomo della disintossicazione. I sosituti nicotinici (patch, gomme, compresse...) contribuiscono ad attenuarlo.

Al contrario, diminuendo l'apporto di ossigeno al cervello, la sigaretta diminuisce le performance intellettuali.

Ora, non ne vale più la pena

Se state pensando che fumate da così troppo tempo che in ogni modo il danno sia ormai fatto e che non vale più la pena di smettere, abbiamo una buona notizia per voi: avete torto!!!
Qualunque sia la vostra età e il numero di anni da cui fumate, smettere ha un effetto benefico sulla vostra salute. Non è mai troppo tardi.

Non voglio essere costretto a smettere

Vi sentite messi sotto pressione dalle persone vicine? Dalla società? Ad ogni modo, riuscire a smettere di fumare dipende da una decisione personale.

Qui troverete degli strumenti e dei consigli per affrontare i vostri dubbi e le vostre paure. Parlatene sui forum o sulla 'chat', e leggete le testimonianze.

Altri siti di condivisione e di dialogo:

Perdero' la mia pausa sigaretta

E se ciò che vi piace della sigaretta è la pausa che vi concede e non la sigaretta stessa?
La pausa è un momento necessario che serve per ricaricare le energie. È possibile fare una pausa senza sigaretta : per bere, fare due passi, mangiare una mela o semplicemente rilassarsi...

Non credo che ce la faro'

Molte persone, spesso afflitte da una forte dipendenza, ci sono riuscite. Ecco la loro storia:

Hamid (58 anni) - Nazionalità svizzera

"Salve a tutti. Ho fumato per 40 anni e ho smesso da un giorno all'altro a causa di una polmonite che mi ha bloccato a letto per 15 giorni con dolori insopportabili e febbre a 38,9. Il fumo mi ha provocato una bronchite cronica per anni. Oggi non posso più sopportare l'odore della sigaretta. Non fumo più da 45 giorni e ho come l'impressione di avere perso tante cose per colpa della sigaretta. (...) Voglio dire che smettere di fumare è una questione di testa. Basta volerlo e pensare che la sigaretta uccide. (...) E pensare che nella sigaretta ci sono solo cose che fanno male. Tutto è nella testa. Grazie".

Delphine (35 anni) - Nazionalità francese

"Ciao. Vorrei solo dire con questo messaggio che è possibile smettere di fumare. Une sera ho fatto una ricerca su internet digitando « sigaretta/tumore » e ho letto numerose testimonianze e visto immagini che mi hanno sconvolta. (...) allora mi sono detta : SMETTI DI FUMARE e SMETTI DI RINVIARE LA DECISIONE... dall'inizio del mio tabagismo (al liceo) mi son sempre detta « domani smetto »... ho provato... all'inizio contavo le ore e ogni volta che avevo voglia di una sigaretta prendevo una compressa di nicotina per sopportare l'astinenza. (...) Sappiate che il sintomo dell'astinenza ricompare dopo 20 minuti (...) basta rompere questo legame e nel giro di qualche giorno il sintomo dell'astinenza scompare e resta solo la dipendenza psicologica da guarire. (...) smettere di fumare è cominciare a volersi bene... POTETE RIUSCIRCI, SIATENE CONVINTI... sono 6 mesi già che non maltratto più i miei polmoni ! "

Se Delphine e Hamid ci sono riusciti, è possibile per tutti. Anche voi ne siete capaci! Se guardate intorno a voi, troverete molti ex-fumatori.
Molte persone pensano che la sola volontà basti. Secondo noi questo non è sempre vero. Noi pensiamo che il processo per smettere di fumare necessiti di competenze specifiche. Questo sito può aiutarvi.

...smetterò un giorno, ma non ora

Spesso di pensa: "smetterò il primo giorno dell'anno, dopo gli esami o appena trovato un lavoro...". Sappiate che smettere piu' tardi non sarà più facile. Non aspettate di essere afflitti da una malattia causata dal fumo. Fissate una data nei prossimi giorni e rispettatela.

Banane 19/08/2008

"Ciao a tutti... Dal 17 luglio 2007 ancora niente sigarette; e non ho nessuna voglia di fumare!! Già 13 mesi e che piacere non averne più voglia... 400 euro risparmiati, la vacanza è quasi pagata!!! in bocca al lupo a voi... credeteci, è possibile..."
  • icon Linea stop tabacco
  • icon SafeZone.ch
       

Linea stop tabacco 0848 000 181 (solo svizzero)

Più della metà di tutti i coloro che fumano vuole smettere di fumare. Spesso però non sa come intraprendere questo percorso nel modo migliore. La Linea stop tabacco è un servizio di consulenza telefonica che, in modo semplice, è di aiuto nella disassuefazione dal tabagismo.

I consulenti della Linea stop tabacco sono professionisti su come prepararsi nel modo migliore per smettere di fumare e come scegliere il metodo adatto. Sono già stati di aiuto a migliaia di fumatrici e fumatori.

La linea Stop tabacco offre informazioni e colloqui di consulenza esaurienti in diverse lingue.

 

 

   

SafeZone.ch

SafeZone.ch è un portale web per la consulenza online sulle dipendenze per persone con problemi di dipendenza o consumo problematico, per le persone loro vicine, per professionisti e per tutti gli interessati. Le offerte di consulenza di SafeZone.ch sono gratuite e anonime. SafeZone.ch è una prestazione dell’UFSP in collaborazione con Cantoni, servizi specializzati nelle dipendenze e altri partner.

 
bandeau bottom
 

Documenti informativi

brochures

Brochures - Immagini - Adesivi

 

www.stop-alcool.ch

https://www.stop-cannabis.ch

logo